Come organizzare un matrimonio perfetto

Il Wedding planner non è per tutti! Ogni coppia obiettivamente riesce ad organizzarsi il matrimonio in totale autonomia e potete farlo anche voi. D’altronde è il tuo evento e chi meglio di te stessa può fare scelte oculate, mirate a rendere unico e indimenticabile il giorno più importante della tua vita.
Nessuna coppia di futuri sposi al mondo desidererebbe che il proprio matrimonio sia un flop.
Ma allora perché quando incontro per la prima volta i miei clienti in studio iniziano a raccontarmi la loro esperienza da invitati e dal racconto esce fuori sempre qualcosa che non è andato bene? Come organizzare un matrimonio perfetto?

Matrimonio: errori da evitare

Come organizzare un matrimonio perfetto? Consigli e suggerimenti

Ti suoneranno familiari frasi del tipo: “si è mangiato male”, “abbiamo aspettato troppo gli sposi e ci siamo annoiati”, “il volume della musica in sala era troppo alto e fra noi commensali non riuscivamo a parlare”, “l’animazione era troppo pressante”, “non c’era alcun tipo di animazione, “le bomboniere sono sempre oggetti inutili, non sappiamo più dove metterle, molte le buttiamo”, “negli inviti di nozze abbiamo trovato scritto espressamente l’IBAN per il regalo e non ci è sembrata elegante questa forma di richiesta”, ecc. e potrei andare avanti all’infinito.
Quindi esiste almeno una persona che conosciamo che avendo partecipato ad un matrimonio si è lamentata di qualcosa.
Gli sposi che hanno organizzato il proprio matrimonio giustificano spesso queste lamentele come forma d’invidia. Ma siamo certi che sia questo? Avete scelto voi i vostri invitati, perché dovrebbero essere invidiosi? Allora come organizzare un matrimonio da favola?

Come organizzare un matrimonio?

Ti spiego subito cosa succede durante la fase di organizzazione. Gli sposi in base al proprio budget scelgono con cura ogni fornitore per rendere il loro giorno perfetto, ma il problema è che nessuno dei fornitori scelti è un coordinatore degli altri. Il fornitore fa il suo lavoro con professionalità (se si sono scelti dei professionisti) ma
non ha nessuna idea di come sarà tutto il resto del vostro matrimonio, non ha una visione globale ma solo parziale dell’evento: ad esempio il catering si occuperà del cibo e della mise en place ma certamente non sa niente di come avete scelto le partecipazioni di nozze o gli abiti nuziali o tutto il resto e la stessa cosa vale per tutti
gli altri fornitori. Starete pensando: “ma li abbiamo scelti noi e quindi possiamo
coordinarli”. Può essere, ma il giorno del matrimonio voi non siete dietro le quinte e quindi chi sarà i vostri occhi?

Chi è il wedding planner? Significato

Chi controllerà che il matrimonio vada bene in toto?
Chi è quel fornitore che ha una visione totale del vostro matrimonio? La risposta è nessuno!
Allora, è possibile che il matrimonio vada bene lo stesso? Si è possibile ma molto improbabile. Lascereste il giorno più importante della vostra vita in mano ad una probabilità?
Se vuoi certezze e non probabilità, se ti chiedi come organizzare un matrimonio che rispecchi a pieno i tuoi desideri e le tue necessità e se vuoi senza alcun dubbio che il tuo matrimonio vada bene, allora devi affidarti all’unico professionista esperto di settore che ha una visione globale del tuo matrimonio, che conosce questo settore alla perfezione perché è il suo lavoro, che tutela il tuo evento e ti garantisce un esito impeccabile.
Ecco chi è il Wedding planner: la tua garanzia sull’evento.
Telefono
Whatsapp
Email